In forma per l’estate

Nutrizione

In questa stagione il pensiero va all’arrivo dell’estate e alla prova costume…

SIETE PRONTI?

in forma per l'estate nutrizinista Genova

Inizia la corsa alla ricerca dell’integratore per dimagrire velocemente o della dieta all’ultima moda che “fa perdere peso in modo rapido, senza avere fame e dimagrire nei punti giusti“…sul mercato troviamo tantissime risposte alle nostre necessità, ma sono tutte efficaci e soprattutto possono avere conseguenze sul nostro stato di benessere?

Vediamo insieme cosa possiamo fare per stare bene con il nostro corpo e assaporare serenamente l’arrivo della stagione balneare:

  1. Tiriamo fuori le scarpe da ginnastica: bando alla pigrizia e approfittiamo delle giornate che si allungano per riprendere l’attività fisica; va bene qualunque attività pensi ti possa piacere, camminare, correre, nuotare, oppure, se preferisci, un impegno più regolare in una palestra (e magari rispolverare l’abbonamento che avevi fatto a settembre e che poi hai sfruttato poco?). La scelta del tipo di attività fisica è molto soggettiva, dipende innanzitutto dalle tue condizioni di salute, non tutti gli sport sono adatti a tutti, anzi se è possibile confrontati sempre con un professionista per avere una indicazione per l’attività più indicata e te; dipende poi dai tuoi gusti, inutile, ad esempio, decidere di andare in piscina se sai già che nuotare ti piace poco e che difficilmente riuscirai ad essere costante, e dipende dai tuoi ritmi e dai tuoi impegni di lavoro. Ad esempio io vado a correre, posso andare quando riesco senza essere vincolata ad orari precisi…scarpe ai piedi, cuffiette alle orecchie e via! La costanza ti premierà velocemente e noterai subito benefici e miglioramenti!
  2. Aumentiamo il consumo della verdura: in questa stagione la terra ci offre una grande varietà di verdura…approfittiamone! Cruda o cotta a seconda di come più ti piace, aumentando il consumo della verdura farai il pieno di vitamine, sali minerali, fibre e altre sostanze che aiutano il corpo a disintossicarsi e tornare in forma. Come nutrizionista la prima cosa che mi sento di suggerirti è di rispettare il tuo intestino, pertanto l’aumento di verdura è importante che sia graduale; quando possibile, inizia sempre il pasto con una porzione di verdura cruda, questo oltre che a darti un maggior senso di sazietà ha effetti benefici anche sulla digestione e sul controllo glicemico; ricordati di variare il tipo di verdura nell’arco della settimana.
  3. Facciamo pasti equilibrati ricordandoci di non saltarli: se vuoi saltare…fallo per muoverti ma non saltare pasto! In genere non è una buona abitudine saltare la colazione o il pranzo o la cena o gli spuntini, soprattutto perchè ci fa arrivare molto affamati al pasto successivo rendendoci più difficoltoso il rispetto di un piano alimentare equilibrato. Ma come è organizzato un pasto equilibrato? Come detto poco sopra è sempre presente la verdura e poi è importante abbinare sempre una fonte di carboidrati e una di proteine, senza mischiare tra loro fonti diverse di proteine (ad esempio se mangi una insalatona non metterci dentro tonno, mozzarella e uovo ma scegli solo una di queste tre fonti proteiche). Quindi via libera ad esempio a piatti unici: cereali e legumi, cereali abbinati a carne (meglio bianca) o pesce, insalatone con uova o carne o pesce e del pane… E la frutta? Cerca di non superare le tre porzioni al giorno consumandola preferibilmente come spuntino o mezz’ora prima del pasto.
  4. Ricordiamoci di bere tanta acqua: bere tutti i giorni 1 litro e 1/2 di acqua aiuta a mantenere il corpo idratato (con il caldo può essere utile aumentarne un po’ la quantità), a favorire il processo di disintossicazione elimando le scorie in eccesso, favorire gli scambi cellulari, prevenire o combattere la stitichezza, ridurre gli inestetismi della cellulite e potrei andare avanti con un elenco molto lungo sui benefici di una corretta idratazione…scegli acqua naturale ed evita altri tipi di bevande che in genere sono zuccherate o contengono sostanze farmacologicamente attive, come ad esempio la caffeina.

Quindi per riassumere…all’estate ci arriviamo in forma con una alimentazione equilibrata, con una corretta idratazione e con della sana attività fisica. E se desideri approfondire questi temi ti aspetto presso il mio studio a Genova, in via alla Porta degli Archi 10: con pochi semplici passi ti aiuterò a trovare le soluzioni più adatte a te!

Acquisendo uno stile di vita corretto difficilmente la prova costume ci troverà impreparati!!

Potrebbe interessarti anche

Educazione alimentare

Educazione alimentare

Cosa significa fare educazione alimentare? L’educazione alimentare è il cuore del mio lavoro, il risultato di anni di esperienza. Fare educazione alimentare vuole dire insegnare a vivere la propria...

leggi tutto
Mangiare o nutrirsi?

Mangiare o nutrirsi?

In questa pausa legata alle festività natalizie mi sono dedicata alla conclusione di un libro dal titolo “Quiet il potere degli introversi in un mondo che non sa smettere di parlare”, di Susan Cain;...

leggi tutto
Lo sport fa ingrassare?

Lo sport fa ingrassare?

Quando si parla di stile di vita “sano” in genere si fa riferimento ad una sana alimentazione ed al movimento. Lo stesso Istituto Superiore di Sanità ha diramato delle linee guida per spiegare...

leggi tutto