Vorrei descrivere chi sono raccontando come lavoro e come è cambiato negli anni il mio approccio alla nutrizione.

Quando ho iniziato a lavorare come Nutrizionista, a Genova, le persone richiedevano la mia consulenza essenzialmente per un motivo: perdere peso!

Dottoressa Monica Bruzzone Nutrizionista Genova

Ho iniziato, quindi, ad acquisire notevole esperienza nell’elaborazione di schemi dietetici finalizzati al raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

Ben presto, però, mi sono accorta che il solo piano alimentare grammato non era sufficiente.

Perchè?

Con l’esperienza mi sono resa conto di quanto il rapporto con il cibo sia strettamente collegato con le emozioni.

Seguire una dieta non è solo rispettare delle grammature: mette in gioco delle dinamiche emozionali che sono altrettanto importanti (se non di più) del cibo stesso.


Si può ad esempio mangiare perchè si è tristi o perchè si è ansiosi (magari per una preoccupazione legata ad un evento futuro).

O ancora, si può mangiare perchè si è annoiati oppure ci si sente arrabbiati o soli.

Il primo passaggio è quindi quello di imparare a distinguere tra fame nervosa e fame biologica, imparando ad ascoltarsi.


Per approfondire questi aspetti, mi sono ulteriormente specializzata nel Counseling, conseguendo il titolo triennale di Counselor in Floriterapia presso la Scuola Superiore di Naturopatia e Floriterapia di Genovadiscutendo la tesi  “Il counseling in floriterapia nel percorso di educazione alimentare”, e ho completato la mia formazione in questo campo con l’approccio di Dietmar Kramer (primo livello) e con le tecniche di colloquio in floriterapia di Ricardo Orozco.

E’ stato meraviglioso approfondire il tema delle emozioni e imparare a lavorare con i Fiori di Bach a sostegno del percorso di educazione alimentare. Ho finalmente trovato quello che mancava e che spesso “remava contro” il raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

Parallelamente al percorso di studi in Floriterapia, ho approfondito la conoscenza del Metodo Kousmine con la partecipazione a due corsi residenziali, il corso base ed il corso di approfondimento, con l’Associazione CiboèSalute.

Attraverso lo studio del Metodo Kousmine ho imparato a portare, sempre di più, l’attenzione sull’importanza della corretta alimentazione per il mantenimento di un buono stato di salute.

Ho approfondito questi aspetti studiando nel dettaglio le proprietà degli alimenti, le corrette associazioni tra loro, come distribuirli nella giornata e all’interno di una settimana alimentare equilibrata.

Un ulteriore approfondimento di quello che riguarda la sana alimentazione e il mantenimento di un buono stato di salute l’ho ottenuto frequentando il corso Nutrirsi – Corso di alta formazione in Nutrizione Regolativa Sistemica presso Scuola Superiore in Medicina Sistemica; un corso intensivo dove l’attenzione è portata alla persona nella sua interezza.

Mi piace pensare di avere un approccio olistico alla persona che si rivolge a me, cercando di fornirle non solo indicazioni di corretta e sana alimentazione ma anche un sostegno per affrontare al meglio questo percorso.