SANA ALIMENTAZIONE

Educazione alimentare vuole dire insegnare a vivere la propria alimentazione imparando a mangiare in modo sano ed equilibrato, uscendo da schemi classici e restrittivi.

Una parte del colloquio è dedicata a raccogliere informazioni in merito alle abitudini alimentari, l’organizzazione della propria giornata, gusti ed esigenze. Queste informazioni diventeranno lo scheletro su cui iniziare a costruire insieme un nuovo modo di alimentarsi, capire dove possono essere i piccoli errori e correggerli.

Ti faccio un esempio pratico: se in settimana hai l’abitudine a pranzare nel bar sotto l’ufficio per motivi lavorativi, potrai continuare a farlo. Quello che ti aiuterò a fare sarà scegliere il pasto più adatto a te e, allo stesso tempo, darti indicazioni per la preparazione della cena, in modo da ottenere una giornata alimentare equilibrata.

Quello che propongo è lavorare, con gradualità, sull’acquisizione di abitudini durevoli.

Parlare di educazione alimentare vuol dire anche portare l’attenzione sul ruolo fondamentale che ha il modo di alimentarsi rispetto al proprio stato di salute, acquisendo consapevolezza in merito a quello che si consuma.